Cloud di settore Autodesk Fusion: sviluppi futuri per la progettazione, l’intelligenza artificiale e la produzione

Stephen Hooper Stephen Hooper Febbraio 21, 2024

3 min read

This post is also available in: Français (Francese) Deutsch (Tedesco) 日本語 (Giapponese) English (Inglese)

Il cloud di settore Autodesk Fusion segnerà l’inizio di una nuova era di dati connessi e strumenti di collaborazione per la progettazione e la realizzazione di qualsiasi idea. Continua a leggere per scoprire cosa ci riserva il futuro.

Il panorama dello sviluppo dei prodotti sta cambiando, grazie all’integrazione di tecnologie all’avanguardia che trasformano il modo in cui i prodotti vengono concepiti, progettati, realizzati e immessi sul mercato.

L’approccio di Rivian alla riduzione dei silos nello sviluppo dei prodotti è un ottimo esempio di come sia possibile ottenere innovazione ed efficienza tramite una perfetta integrazione. Vediamo come il cloud di settore Autodesk Fusion può aiutarti a ottenere un vantaggio competitivo.

Eliminazione dei silos con il cloud di settore Autodesk Fusion

Lo sviluppo del cloud di settore Autodesk Fusion riflette la transizione a livello di settore verso piattaforme di dati e tecnologie unificate. Questa piattaforma connette l’intero processo di sviluppo dei prodotti, dalla progettazione alla produzione. Sfruttando la potenza dei processi connessi, dell’intelligenza artificiale generativa e dell’unificazione dei dati basata sul cloud, Autodesk Fusion è all’avanguardia nell’evoluzione tecnologica. Non si tratta solo di uno strumento, ma di un ecosistema che si estende a tutta la gamma di prodotti Autodesk.

Innovazioni nella progettazione con Blank.AI

Un elemento fondamentale di questa trasformazione è l’acquisizione di Blank.AI, una tecnologia di intelligenza artificiale generativa che migliora la creatività nella progettazione industriale. Analizzando i dati storici di un’azienda, Blank.AI aiuta a creare nuovi concetti in linea con l’identità del marchio e le indicazioni stilistiche. Questa tecnologia, unita agli strumenti Autodesk esistenti come ALIAS e VRED, offre un’esperienza di progettazione coinvolgente e collaborativa, colmando il divario tra l’ideazione e lo sviluppo finale del prodotto.

Miglioramento della produttività della progettazione

Nel campo dell’ingegneria, l’attenzione si sposta sulla collaborazione e l’agilità. Le configurazioni di Fusion sono progettate in modo intuitivo per integrare i workflow tra i vari domini, come la progettazione, la simulazione e la produzione. Questo approccio garantisce che i team multidisciplinari possano collaborare in modo efficace, mantenendo un’unica fonte di informazioni per i progetti.

Ingegneria e produzione di componenti elettronici

Data la crescente complessità dei prodotti, come quelli dei settori automobilistico e aerospaziale, Fusion ora include set di strumenti elettronici completi. Questi set di strumenti semplificano il processo dalla creazione degli schemi alla progettazione dei pacchetti, offrendo un’esperienza di sviluppo unificata. Le partnership con leader di settore come Ansys e Cadence arricchiscono ulteriormente queste funzionalità, consentendo l’analisi in tempo reale e la perfetta integrazione di vari strumenti di progettazione.

Automazione generativa nello sviluppo dei prodotti

Per gestire attività che richiedono molto tempo, come la documentazione 2D, Fusion utilizza l’automazione generativa che semplifica la creazione dei disegni utilizzando modelli 3D. Questa automazione è conforme agli standard e offre un’ampia gamma di stili di quotatura, riducendo notevolmente il lavoro manuale.

Cloud di settore Autodesk Fusion: il futuro della produzione

Nel settore manifatturiero, Autodesk Fusion introduce workflow di lavorazione multiasse avanzati e partnership con aziende come CloudNC. Questi miglioramenti utilizzano l’intelligenza artificiale per automatizzare la creazione di percorsi utensile, riducendo drasticamente i tempi di programmazione e aumentando la produttività dell’officina.

Verso una fabbrica digitale connessa

L’acquisizione di FlexSim segna un passaggio significativo verso la realizzazione di una fabbrica digitale connessa. FlexSim consente la simulazione e l’analisi in tempo reale dei flussi di risorse degli stabilimenti industriali, identificando i colli di bottiglia e migliorando l’efficienza generale. Grazie all’integrazione di FlexSim, Fusion si connetterà all’intera piattaforma Autodesk Design & Make, offrendo una suite completa di strumenti per la gestione digitale degli stabilimenti industriali.

Il cloud di settore Autodesk Fusion rivoluziona la progettazione e la produzione

Gli sforzi compiuti da Autodesk per rivoluzionare lo sviluppo dei prodotti sono solo l’inizio. Particolarmente sensibili ai temi dell’accessibilità e della versatilità, le soluzioni Autodesk sono destinate a vari ambienti di produzione, dalle piccole officine agli impianti di produzione su larga scala. Il futuro immaginato da Autodesk è quello in cui la tecnologia digitale potenzia e trasforma il processo di produzione, rendendolo più agile, resiliente e orientato al futuro.

Get Fusion updates in your inbox

By clicking subscribe, I agree to receive the Fusion newsletter and acknowledge the Autodesk Privacy Statement.