3 motivi per utilizzare Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension 

Avatar spencer.hardcastle Novembre 7, 2022

3 min read

This post is also available in: Français (Francese) Deutsch (Tedesco) English (Inglese)

Crea layout a più fogli ottimizzati e associativi per le parti in lamiera e non in lamiera con Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension. 

Fusion 360-Nesting-Fabrication-manufacturing

Autodesk Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension consente di accedere a funzionalità avanzate per la creazione di layout a più fogli ottimizzati e associativi durante la fase di preparazione del taglio su macchine CNC. Indipendentemente dal fatto che si utilizzino componenti in lamiera o non in lamiera, Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension offre gli strumenti necessari per ridurre al minimo l’utilizzo di materiali e massimizzare la produttività. Ecco tre motivi per cui dovresti iniziare subito ad usare Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension. 

Coerenza con l’automazione

La produttività è l’elemento chiave per rendere qualsiasi processo facile da imparare e utilizzare. Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension rileva automaticamente dal progetto il materiale e lo spessore del materiale applicati. Quindi li divide in nidificazioni separate e applica valori di default specifici per il materiale. Questi vengono memorizzati nella libreria dei materiali del processo, per garantire che ogni materiale venga nidificato ogni volta nel modo appropriato.   

Anche la quantità del componente viene rilevata automaticamente dal progetto. Sarà necessario definire le proprietà di nidificazione una sola volta per componente, anziché una volta per ogni istanza del componente. Ciò semplifica il processo e consente di definire le proprietà di nidificazione in modo efficiente. È inoltre possibile generare report di nidificazione e condurre confronti dei costi in studi, nidificazioni e singoli fogli. Tutto questo consente di ottimizzare la resistenza del materiale e ridurne l’utilizzo al minimo. 

Associatività di progettazione e produzione

Le modifiche al progetto sono inevitabili, che si tratti di una leggera modifica delle dimensioni di un componente o di una modifica più ampia di un progetto in generale. Nesting & Fabrication Extension semplifica le modifiche grazie alla completa associatività al progetto. Le modifiche vengono incorporate automaticamente e le nidificazioni vengono rigenerate in modo da allinearle con il nuovo progetto. Ciò offre un enorme risparmio di tempo e valorizza la potenza della progettazione e della produzione integrate.  

Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension offre la possibilità di nidificare progetti esterni per ridurre ulteriormente l’utilizzo di materiali. La possibilità di salvare le informazioni di nidificazione con il progetto originale, ad esempio gli orientamenti, le sostituzioni di spessore e la scelta dei componenti da ignorare, significa che tutte queste operazioni devono essere eseguite una sola volta. Ogni volta che si deciderà di nidificare il progetto in futuro, queste impostazioni verranno trasferite e collegate in modo associativo alle impostazioni del progetto originale.   

In fase di produzione, le modifiche apportate alle proprietà di nidificazione (rotazioni consentite, quantità o materiale di nidificazione) vengono automaticamente incorporate da fogli nidificati creati in precedenza. Anche eventuali modifiche apportate alla libreria dei materiali vengono incorporate automaticamente. In questo modo, le nidificazioni sono sempre aggiornate e pronte per la produzione.

Nidificazione e fabbricazione integrate

I workflow efficienti e i processi efficaci sono le caratteristiche principali di Fusion 360. E ciò vale anche per Nesting and Fabrication Extension. È fondamentale che tutte le funzionalità di nidificazione siano nella stessa area di lavoro delle configurazioni della produzione e della creazione di percorsi utensile. Ciò contribuisce a ridurre al minimo l’errore umano e aumentare la produttività.  

L’integrazione della funzionalità di nidificazione all’interno della produzione permette di automatizzare la creazione di configurazioni di produzione. Dedica più tempo al taglio delle parti e meno alla programmazione. I corpi grezzi, creati durante la generazione di fogli nidificati, vengono quindi applicati automaticamente durante la creazione di configurazioni. Ciò significa che non è più necessario immettere manualmente più volte le dimensioni del materiale grezzo. In questo modo si risparmia tempo che può essere dedicato al taglio delle parti.   

Una volta definite le configurazioni, è possibile sfruttare la selezione dei contorni e i modelli automatici durante la creazione dei percorsi utensile. Questo semplifica ulteriormente i processi e consente di ottenere l’importantissimo codice NC. Per non parlare degli schizzi di taglio degli sfridi, che vengono generati automaticamente per garantire che qualsiasi materiale grezzo in eccesso possa essere memorizzato in modo efficiente. 

Introduzione a Nesting & Fabrication Extension 

Se stai cercando di ottimizzare l’utilizzo dei materiali, semplificare la nidificazione o rendere i workflow coerenti, Fusion 360 Nesting & Fabrication Extension è la scelta giusta per la tua azienda. Per un’analisi completa e personale dell’utilizzo di Nesting & Fabrication Extension, dai un’occhiata ai seguenti webinar: 

Ottimizza la resistenza dei materiali con la nidificazione automatica 

Ottimizza la resistenza dei materiali e riduci il tempo di programmazione con la nidificazione automatizzata 

Inizia subito, gratuitamente! 

Tags and Categories

Lavorazione

Get Fusion updates in your inbox

By clicking subscribe, I agree to receive the Fusion newsletter and acknowledge the Autodesk Privacy Statement.