Skip to main content
Thumbnail image of Phil Bernstein - IT

Phil Bernstein - IT

Phil Bernstein è un architetto e tecnologo docente dal 1988 presso la Scuola di Architettura di Yale, dove ha conseguito sia il Bachelor of Arts che il Master of Architecture. Come ex vicepresidente di Autodesk, è stato responsabile della definizione della visione e della strategia futura dell'azienda per la tecnologia BIM. Prima di entrare a far parte di Autodesk, Phil è stato direttore dello studio Pelli Clarke and Partners Architects, dove ha gestito molti degli incarichi più complessi dello studio, tra cui i progetti per la Mayo Clinic, la sede di Goldman Sachs e l'aeroporto nazionale Reagan di Washington. È autore di Machine Learning: Architecture in the Age of Artificial Intelligence (2022), Architecture | Design | Data - Practice Competency in the Era of Computation (2018) e co-autore di Building (In) The Future: Recasting Labor in Architecture (2010, con Peggy Deamer); svolge inoltre attività di consulente, conferenziere e saggista su argomenti legati alla tecnologia e alle pratiche costruttive di cantiere. È membro dell'American Institute of Architects.